Cane poliziotto licenziato perché troppo affettuoso

Queensland, Australia. Un pastore tedesco e cane poliziotto appartenente al corpo di polizia del Queensland, in Australia, è stato “licenziato” in quanto ritenuto troppo affettuoso.

Il pastore tedesco, appartenente all’unità australiana K-9 della polizia, a seguito della diffusione della notizia, è stato poi adottato dal governatore del Queensland Paul de Jersey che, tra l’altro, ha condiviso anche alcune foto dell’animale su Facebook dichiarando che il cane ha felicemente cambiato carriera riuscendo a portare una gioia inaudita alla vita del governatore e della sua famiglia.

Il cane, di nome Gavel, era stato dichiarato a “troppo socievole” per entrare nel corpo di polizia in quanto non mostrava la necessaria attitudine per una vita in prima linea.

Fonti e approfondimenti

Articoli simili




Commenta per primo

Commenta