I clown sono arrabbiati: il nuovo film It rovinerà la loro reputazione professionale

Il nuovo film hhorror It, basato su un noto racconto di Stephen King, causerà la perdita del lavoro a legioni di clown in tutto il mondo. È quanto afferma all’Hollywood Reporter il presidente dell’Associazione mondiale dei clown, Pam Moody, secondo cui lo stereotipo del clown cattivo e orrorifico riprenderà vigore dopo questo nuovo rifacimento del film (una prima versione era già uscita una ventina di anni fa).

“La gente ha cancellato mostre scolastiche e spettacoli”, riferisce Moody evidentemente intristito e forse anche un po’ arrabbiato. Moody dice che la tendenza ad avere paura dei pagliacci è iniziata con l’originale “It” ma, anche con il passare degli anni, si era ultimamente leggermente affievolita. La nuova uscita al cinema non promette però bene a tal riguardo.

Stephen King ha risposto alla critica dicendogli: “Mi dispiace … i bambini hanno sempre avuto paura dei clown, non uccidere i messaggeri per il messaggio”.

http://www.hollywoodreporter.com/heat-vision/movie-causing-legit-clowns-lose-work-1033435&usg=ALkJrhjvGfeAmp5f2ZwEeqZ3PvpCE-R9dg

Articoli simili




Commenta per primo

Commenta