È l’unica passeggera di un volo aereo da 189 posti

Una scrittrice scozzese si è ritrovata da sola (non contando ovviamente l’equipaggio) su un volo aereo da 189 posti per la Grecia partito da Glasgow. La donna, che ha pagato il biglietto circa 50 Euro, ha saputo che c’erano pochissimi passeggeri già durante il check in. In un’intervista alla BBC, infatti, la donna ha dichiarato che si era accostata al banco durante il check in e aveva chiesto quanto fossero i passeggeri per il suo volo. L’addetto le rispondeva che erano solo tre passeggeri, e già questa era stata una grossa sorpresa.

Tuttavia due dei tre passeggeri non si sono poi presentati all’imbarco e la donna si è ritrovata sola all’interno del grosso aereo passeggeri della Jet2, compagnia aerea low-cost britannica.
La donna doveva recarsi a Creta dove doveva passare circa un mese per scrivere il suo ultimo romanzo giallo.
L’inusuale avvenimento l’ha portata a fare una forte amicizia con le hostess e con tutto l’equipaggio dell’aereo. Ha anche ammesso che la situazione è stata, almeno all’inizio, piuttosto surreale.

Fonti e approfondimenti

Articoli simili




Commenta per primo

Commenta